VULCANO

LA PSAMMOTERAPIA
(bagni di sabbia)

 VULCANO

 

Esistono molte terapie alternative per curare i malanni del corpo e dello spirito; spesso si basano su rimedi naturali, a volte antichissimi, che hanno il privilegio di riportare l'armonia del corpo senza fastidiosi effetti collaterali.

I bagni di sabbia hanno una tradizione antichissima e la tecnica con cui si eseguono è rimasta praticamente la stessa da migliaia di anni. Occorre avere a disposizione una spiaggia ben riscaldata dal sole. Dopo aver scavato una buca delle dimensioni sufficienti perché possa contenere il corpo, ci si sdraia e ci si fa ricoprire completamente con sabbia calda. La testa, lasciata libera, dovrà rimanere all'ombra. Anche in questo caso sono naturalmente possibili dei bagni parziali. La durata del bagno nella sabbia può inizialmente essere di 15 minuti e poi prolungarsi progressivamente fino a un'ora. Le sabbiature sono indicate ancora una volta nelle artrosi, nelle infiammazioni dei tendini e dei muscoli, ma anche nell'obesità, nel rachitismo e nella decalcificazione ossea.

 

 

 

Applicazioni libere sulla spiaggia di "Ponente"